Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2011

delicious Macarons!!!

Immagine
Remember Ladurée Post? watch the pic.


 Kenzo takes part in this beautiful season of revival by launching the exclusive line of bags with the enticing name of " Macaron bag" in appetising colours. Come get intoxicated! and remember: Sales are coming! (before it was €225, we'll see)

Petit Robe Noir alternativa ^_^

Immagine
From Yoox to you ^_^
http://www1.yoox.com/item/YOOX/DSQUARED2/dept/previewwomen/tskay/6383154F/rr/1/cod10/34218221NA/sts/sr_previewwomen80
 Created by Dean and Dan Caten, a cool "example" considering than from Yoox you can also save some money to buy something else like ... stay tuned ^_^

Mai più senza Gourmand – Ladurée

Immagine
Fragole ovunque! Le fragole da tempo immemore hanno avuto la reputazione di essere una pozione di amore, il Re Sole le adorava (avere qualcosa in comune con un Re per una creola non ha prezzo). Le fragole sono le regine dei frutti rossi e arrivano annunciando l’estate, come potete ben capire la voglia di estate a Milano è grande; allora si prende la borsa, occhiali da sole e si fa un salto a Ladurée, una sorte di gioielleria di macaroons, quei fantastici dolcetti la cui paternità viene pretesa sia dagli italiani che da i francesi (ma questa diatriba la lascerò ai vostri commenti) e ci si lascia incantare della dolcezza che si scioglie in bocca. Per chi non ci è mai andato una visita è d’obbligo e non ditemi che non vi piacione le fragole, ce n’è per tutti i gusti (per davvero) e per chi si trova lontano vi lascio la consolazione del sito, semplicemente delizioso http://www.laduree.fr/en/scene A Milano Ladurée Milan Via Spadari, 6 – 20123 Milan Tél : + 39 02 87 61 49

Per la prima puntata del mai più senza: "Il Tubino Nero"

Immagine
“Se il tubino nero è quello giusto non c’è nulla che può competere” Wallis Simpson, Duchessa di Windsor E se lo disse una per la quale un re rinunciò alla corona dobbiamo fidarci ^_^ Che sia di Zara o Alaia se vi capita tra le mani ragazze … afferratelo I soldi non sono una cosa immateriale (purtroppo) ma c’è una simpatica equazione che può incoraggiarvi alla spessa (giustificazione che sono disposta a firmare) prezzo diviso al numero di volte in cui lo indosserete uguale a zero, fidatevi! Regole per la Petit Robe Noir: Per prima cosa assicuratevi che ci si possa camminare (e ballare) dentro, è stato ideato per dar risalto alla donna, motivo per il quale ha resistito agli scossoni della moda. Ci si vuole del tempo per trovare quello giusto (e voi potete capire a cosa mi riferisco) quindi non consideratelo l’ultima Coca Cola del vostro armadio,  va impreziosito e accessoriato, verificando che metta in risalto le vostre migliori “armi” Scegliete la stoffa migliore possibile, evitand…

in arrivo la rubrica ... Mai più senza!

sto lavorando per voi cari tutti (che ora sono molto pochi)